L’Area Marina Protetta di Portofino, grazie a finanziamenti  ricevuti dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, ha sviluppato, negli anni 2004-2006, un progetto pluriennale di divulgazione ed educazione ambientale destinato ad alunni di Istituti primari e secondari presenti sul territorio della Provincia di Genova.

Alcuni lavori dei ragazzi coinvolti

Il pacchetto educativo, offerto alle scuole negli anni scorsi e completamente gratuito, è stato sviluppato nelle classi scolastiche, realizzando corsi basati su tracce contenute all’interno di dispense differenziate e realizzate tenendo conto delle capacità di apprendimento dei diversi studenti coinvolti.

Le dispense, tra l’altro, hanno dato la possibilità di riprodurre in classe facili esperienze scientifiche e ludiche, queste ultime previste soprattutto per i bambini delle scuole primarie.

Maggiori problemi  si sono riscontrati nel caso degli istituti secondari superiori, non tanto riguardo l’attivazione dei corsi pilota, che, comunque, sono stati realizzati con discreto successo, ma in relazione alla realizzazione delle dispense previste a supporto dei corsi, che sono divenute un vero e proprio libro illustrato ed hanno comportato problemi relativi a tutta una serie di supervisioni ed autorizzazioni relative alla riproduzione di materiale illustrativo.

Alcuni disegni

Nell’anno 2004/2005 il progetto ha visto l’attivazione di 6 corsi di educazione ambientale per scuole primarie e secondarie inferiori.

nell’anno scolastico 2005/2006, invece, sono stati attivati: 12 corsi di educazione ambientale per le scuole primarie e secondarie inferiori dei comuni di S. Margherita Ligure, Camogli, Recco e Rapallo; 6 corsi di educazione ambientale per le scuole primarie e secondarie inferiori della Provincia di Genova; 6 corsi di educazione ambientale per le scuole secondarie superiori dei comuni di S. Margherita Ligure, Camogli, Recco e Rapallo.

I corsi sono stati realizzati prevalentemente all’interno delle classi interessate al progetto, ma hanno previsto inoltre anche alcune esperienze all’esterno.

"ritratto del mare"

Una pagina compilata delle dispense

Una pagina compilata delle dispense

Le esperienze all’esterno delle classi sono state  guidate da un educatore ambientale e realizzate su spiagge, o all’Acquario di Genova o attraverso una video barca che ha consentito ai ragazzi l’esplorazione dei fondali dell’area marina protetta.

Purtroppo in questi ultimi anni, le risorse economiche ridotte hanno causato la sospensione dei corsi.

Chi volesse disporre delle dispense realizzate o di parti in esse contenute, può consultare la sezione “Materiali divulgativi” di questo sito, dove sono contenute le dispense stesse in formato PDF.

Materiale realizzato dagli alunni

Materiale realizzato dagli alunni

Materiale realizzato dagli alunni

Materiale realizzato dagli alunni

Le attività realizzate sono state certamente positive e ciò è apparso comprovato dal fatto che diversi istituti scolastici ne hanno richiesto la prosecuzione.

Interesse per i corsi è stato manifestato da diversi soggetto extraprovinciali o extraregionali. In alcuni casi, non potendo garantire la realizzazione delle attività previste a coloro che ne avevano fatto richiesta, si è comunque provveduto ad inviare dispense ed indicazioni per la realizzazione di esperienze autonome.

Attività sulla spiaggia

Attività sulla spiaggia

Oggi sono allo studio nuove soluzioni per garantire l’attivazione dei corsi negli istituti che, almeno all’interno del territorio provinciale, ne facciano richiesta. Purtroppo però, a differenza di quanto accaduto nel passato, le scuole interessate dovranno contribuire almeno in parte ai costi sostenuti, anche se l’area marina protetta si impegnerà comunque a fornire i diversi materiali per la completa riuscita del progetto.

Attività in classe

Attività in classe

Attività in classe